Art-velo: la eco-bicicletta di Plinio il Giovane

Art-Velo fa volutamente rima con Art Nouveau, corrente stilistica a cui si è liberamente ispirato il designer veneziano Lorenzo Boni per progettare una innovativa bicicletta realizzata in multistrato di faggio reso impermeabile dall’antico trattamento con olio di lino cotto. Anche i cerchi sono in legno e vengono prodotti da una piccola ditta attiva dagli inizi del Novecento che continua a produrre le ruote per velocipedi con gli stessi procedimenti e materiali di un tempo. Boni, dopo anni di collaborazioni di altissimo livello (Magis, Kartell, Vitra, Driade, Cassina, Flos, Philippe Starck), ha scoperto con Mario Prandina un nuovo universo creativo: quello del legno lavorato a mano e del design etico ed ecologico.
Con il velocipide Art-Velo, disponibile nelle due versioni Granturismo e Decò, questa filosofia esce dalle mura domestiche; e se si rimane in panne si potrà sempre spingere la bicicletta fino al più vicino falegname.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>