Tribeca Lounge Café

Via Trieste, 90
Ravenna
PROGETTO ANNO: 2010
REALIZZAZIONE : estate 2010

PROGETTO ARCHITETTONICO ED ESECUTIVO:
Burroni&Dapporto Architetti,
Via Andrea Agnello 20/A
Ravenna
0544.402595
info@burronidapporto.com
www.burronidapporto.com

Obiettivo del progetto era realizzare uno spazio esterno al locale capace di connotarsi come elemento di “novità” e come “catalizzatore”. Coerentemente inserito nello spirito di rinnovamento urbano della “Darsena di città”, la struttura, a cui fa da quinta la “torre Zucchi” (edificio residenziale che si affaccia sul canale Candiano di recente costruzione), vuole tradurre architettonicamente esigenze stilistiche della contemporaneità arricchite dai simboli/icone della cultura bizantina reinterpretati.
Il padiglione planimetricamente è di forma trapezoidale al fine di assecondare e proseguire linearmente su via Trieste il fronte della facciata del palazzo ad esso adiacente a cui si connette mediante la prosecuzione a sbalzo della copertura. Analogamente a quanto sopra, i pilotis della struttura assecondano da un lato il fronte su Via Trieste dall’ altro, quello su Via Maramotti con una metrica scandita da quella della facciata lapidea del palazzo sopracitato.
Le fronti libere da pilastri sono vetrate sui quattro lati e completamente apribili a Sud mediante una vetrata a libro realizzata con sistema tutto vetro. Sul lato Ovest è stata realizzata una gelosia su pannelli metallici ruotanti a bilico, “ricamata” al laser con una stilizzazione del cielo stellato mosaicato sulla volta del mausoleo di Galla Placidia, capace di intercettare la luce del tramonto e di rifrangerla contro le pareti e gli arredi interni del padiglione nelle ore diurne e di illuminarsi, come le stelle, nelle ore notturne.
Nell’ottica di una rigorosa purezza formale si è cercato di nascondere tutti gli elementi tecnologici e tecnici del padiglione, il condizionatore, i quadri elettrici nonchè tutti i meccanismi per il funzionamento delle partizioni apribili, cercando di comprimere il più possibile lo spessore degli elementi portanti quali i solai e i pilastri.
La struttura è realizzata a secco in carpenteria metallica zincata e verniciata, con colorazioni chiare volte a esaltarne la purezza.

Comments are closed.